Librovoriamo: ALICE BASSO

Librovoriamo: ALICE BASSO

Quest'anno ho scoperto una serie di scrittori italiani che mi hanno tenuta incollata dalla prima all'ultima pagina di ogni loro libro. Si di OGNI loro libro perché letto il primo non mi sono fermata fino all'ultima pagina dell'ultima loro opera! Ho letto tutto il loro scibile e mi sono lasciata trasportare dai loro personaggi. Mi piace regalare questi libri e quindi qui li propongo anche a voi come idea regalo per gli amanti della lettura o per chi è alla ricerca di qualcosa di divertente che allontani altri pensieri e lo trasporti in storie travolgenti. Da qui nasce Librovoriamo: la rubrica dei libri che divoriamo.

Un'amica mi ha detto: leggi i libri di Alice Basso, iniziando da L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome...e poi non potrai più farne a meno. 

..e aveva ragione!!! ho iniziato a leggere le vicende de 'la scrittrice senza nome' alias Vani Sarca e non mi sono più fermata tanto da uscirne irrimediabilmente contaminata...

Vani Sarca - disegno a matita di Alice Basso da FacebookVani Sarca è bizzarra, intelligente, colta, ironica e ...sociopatica. Vani Sarca ha un dono che è quello di entrare dentro la testa delle persone, non con poteri sovrannaturali, ma grazie alla sua acuta capacità di osservarle ed interpretarle.

Questo dono le permette di eccellere nel suo insolito lavoro di ghostwriter il cui mestiere è scrivere i testi di interviste e libri di personaggi famosi.

Questo suo dono, insieme ad una seria di inaspettati eventi, fa di Vani Sarca non soltanto una delle migliori ghostwriter ma anche una valida collaboratrice della polizia ...ed ecco che le sue storie si tingono di giallo al fianco del commissario Berganza.

Io sono Vani Sarca (slogan da farci le magliette su Tostadora :) ) perché leggere il suo personaggio mi ha tanto presa che ormai io non incontro più le persone...io le osservo, le analizzo, invento la loro storia e cerco di vedere oltre le loro parole.. L'effetto Vani Sarca, nel mio caso, è ovviamente pura presunzione...lei è brava, il mio è solo un gioco che mi diverte.

Altri due buoni motivi per indossare la maglietta "Io sono Vani Sarca" sono 1) con la sua narrativa schietta e politically incorrect ha sdoganato completamente la sociopatia perché mica si deve piacere a tutti a tutti i costi e 2) perché mi sono presa una cotta pazzesca per il commissario Berganza!!! 

La lettura dei libri di Alice Basso mi ha divertita molto, è stata tutta d'un fiato, ricca di spunti colti sia in letteratura che musica.

Ma, Alice Basso è Vani Sarca? sicuramente un po'... e io l'adoro, la regalo, la suggerisco come idea regalo, e la faccio conoscere a voi perché facciate lo stesso :)

Lo scibile di Alice Basso in libreria è:

alice basso

Ma non finisce qui, la promessa di una quarta uscita è nell'aria..

Buona lettura!

 

Disegno a matita di Vani Sarca di Alice Basso - dal suo profilo Facebook

 

Vuoi ricevere il remind per i compleanni dei tuoi amici e per le altre date importanti con idee regalo personalizzate? Iscriviti gratuitamente e salva il profilo dei tuoi amici, al resto pensa Timplee!

Seguici sui nostri canali social:

        

 

I pingback sono chiusi.

I commenti sono terminati.