Regala musica!

Regala musica!

Regala un po' di poesia e di arte con la musica giusta per le persone che ami.

Cos’altro è la musica se non un regalo che perfeziona la vita? 
Facendo le faccende di casa, correndo, durante momenti di relax, le sette note sono sempre un magico sottofondo che accompagna i momenti della vita. Proprio perché così fruibile, regalare musica equivale a regalare qualità della vita. Regalare un disco significa anche legare i brani contenuti al pensiero di una persona, evocare eventi vissuti, ricordare, emozionare.
Il disco, sia esso vinile, cd o copia digitale, non è quindi solo un oggetto, è molto di più; ecco perché rappresenta in molti casi il regalo migliore. 
Districarsi all’interno dei vari generi musicali e loro declinazioni è però, al giorno d’oggi, impresa ardua per chiunque. Ma la conoscenza dei gusti o, più semplicemente, del carattere del destinatario può indirizzare la scelta verso un genere, un artista, un’opera piuttosto che altre.

Con cura bisogna osservare e discernere i gusti musicali degli amici; cogliere chi ama, ad esempio, trascorrere del tempo ascoltando la radio: per loro ricevere i pezzi dei migliori artisti pop in circolazione può essere gratificante. Chi invece, meno sensibile alle mode, coltiva la passione per altri generi meno conosciuti, ma non per questo meno significativi, preferirà avere tra le mani parte della discografia della propria band preferita. 
Il rock, esempio emblematico, rappresenta probabilmente il genere che più d’ogni altro riesce a fidelizzare il proprio pubblico; ma guai a regalare un disco non-rock a chi ha fatto di borchie e lunghi capelli il proprio credo, sarebbe un errore imperdonabile! E poi l’elettronica, la classica, il blues o il jazz per i cultori della tecnica, il pop per esaudire trasversalmente i desideri di larghe schiere di fan adoranti; il moderno hip-hop, il punk o il metal per chi ama sonorità estreme. La difficoltà risiede proprio nell’individuare la proposta giusta per la persona giusta. Ed è per questo che Timplee è importante, perché consiglia e indirizza, spazzando via la confusione che questo settore può generare.


Indovinato il filone da trattare insomma, rimane solo l’imbarazzo di scegliere più nel dettaglio l’articolo da acquistare. La domanda che ci si pone più di frequente è: “preferisco acquistare il disco più recente del mio cantante preferito oppure vado indietro nel tempo a ripescare un grande classico?” Ebbene, scegliendo i grandi classici non si sbaglia (quasi) mai: spesso si tratta di album entrati di diritto nella cultura collettiva e facilmente riconoscibili anche da orecchie inesperte. E’ anche vero però che regalare “l’ultimo disco” ha un suo fascino (e un suo prezzo). Inoltre, in questo caso, si corre meno il rischio di regalare al festeggiato della musica già in suo possesso. Eccezion fatta per i fan accaniti di un determinato artista: loro sì, compreranno di certo tutti i dischi il giorno stesso dell’uscita sul mercato.
La certezza che avrete, una volta fuori da questo labirinto musicale, è che avrete tra le mani un regalo che certamente sarà sfruttato nel tempo. O durante le faccende di casa, correndo o durante i momenti di relax. Oppure, pensate un po’, mentre si scrivono queste righe.

On air: Iza Molinari, Rayo e Luz


Vuoi ricevere il remind per i compleanni dei tuoi amici e per le altre date importanti con idee regalo personalizzate? Iscriviti gratuitamente e salva il profilo dei tuoi amici, al resto pensa Timplee!

Seguici sui nostri canali social:

Facebook

Instagram

Twitter

Pinterest

<a href="http://www.freepik.com/free-photos-vectors/background">Background vector created by Freepik</a>

I pingback sono aperti.

Trackback
  1. sans ordonnance pharmacie belgique il 24/04/2017 17:47 #

    Regala musica!

  2. http://www.anneedumexique.com il 26/04/2017 15:53 #

    Regala musica!

  3. click the up coming article il 27/04/2017 06:13 #

    Regala musica!

URL del Trackback

I commenti sono terminati.